Archivio per Ufita

Per essere albero

Posted in Le nostre strade, Piccoli ricordi di strada with tags , , , , , , , , , , , , , , , , on maggio 3, 2010 by guatantavara

Per
essere albero
devi imparare, almeno una volta,
a essere ombra.

Per essere albero
devi avere la vita che ti scorre dentro,

confonderti tra i colori di mondi che vivono altrove,

Per essere albero
devi saper essere foglia e radice

sfidare il vento, nasconderti dentro la terra.

Saper crescere attorno ai cerchi concentrici della memoria

come il segno di
tempi che
si rincorrono
lungo la vita.

Per essere albero,
per essere davvero albero,
devi saperti protendere al cielo,

saper parlare da solo alla luna,

saperti guardare nel riflesso di un fiordo,

seguire lo scorrere della vita a fianco del fiume.

Come una sequenza ininterrotta di storie da raccontare

Annunci

Strade blu, quasi scolorite, praticamente grigie

Posted in I nostri viaggi, Piccoli ricordi di strada, Strade inventate with tags , , , , , , , , , , on maggio 29, 2008 by guatantavara

Quando prendo una strada blu, una di quelle strade secondarie, che quando passa una macchina la senti arrivare da lontano, come fossi un apache con l’orecchio appoggiato sulla prateria, quando prendo una strada blu mi piace stare in silenzio, senza nemmeno la musica dell’autoradio.

Le strade blu sono un moltiplicatore dell’anima. Accrescono lo stare bene o il malumore, a seconda di come si sta. Le strade blu sono la verità del cuore. Non puoi mentire alle strade di seconda mano, quando le incontri.

Quando il blu si scolorisce  mi piace che anche il mondo se ne stia in silenzio. Come adesso, che il mondo mi si scolorisce addosso per un nonnulla.  Così me ne sto in silenzio, lungo le mie strade blu, quasi scolorite. Praticamente grigie.

Aspettando di sentire il rumore della prossima macchina.