Archivio per Città

Le strade di Milano

Posted in I nostri viaggi, Italia, Le nostre strade, Strade da vedere, Strade inventate with tags , , , , , on marzo 21, 2008 by guatantavara

Le strade di Milano luccicano insidiose, tra binari che si inseguono sempre e si incontrano mai, come amori sventati per un soffio

milano01-5070100.jpg

I portici di Bologna sono pazienti come tasselli di un mosaico

bologna-01-a.jpg
Le strade di Verona sono schizzi lasciati nella notte
verona_03-a.jpg
I ponti di Roma sono sguardi noncuranti affacciati sul tempo, buttati indietro senza fretta

roma-22.jpg

Sui lungotevere d’inverno sole e vento tormentano i passanti, come platani piegati da ombre e soffi di stanchezza

roma-07-r-alberi-inverno.jpg

Nelle piazze di Roma vedi passi che potrebbero essere tracce di te stesso

pioggia.jpg

Le calli di Venezia sono evanescenti come ombre all’alba

venezia-camminando-allalba.jpg

Nelle vie di Radicofani vedi i colori tenui di passi che vanno verso dove nessuno sa

radicofani-12.jpg

Le strade di Cairano si avvolgono tra loro e accarezzano la terra come domande senza risposta che si rincorrono nell’anima

cairano.jpg

Le strade di Orgosolo sono intagli silenziosi disegnati in segreto dalla terra, per nascondersi imprendibili agli sguardi

sardegna-98-11.jpg

Le strade per San Gerardo danno alla terra la scrittura antica dei pellegrinaggi

campagna-san-gerardo-990235.jpg
Le strade di Epinel sono fredde come sogni tagliati dal coltello dell’insonnia…

epinel-1493.jpg
… come l’avventurarsi di passi verso terre d’ombra

epinel-01-4070100.jpg


Le strade di Matera sono vuote come cieli costellati di stelle finte

matera-08.jpg

Il Prato della Valle è come un sogno che ti ritrovi accanto lungo un giorno. Come rami spogliati in controluce. Foglie che al mattino vanno via senza perché

padova-0409-4.jpg


Le piazze di Trieste sono vuote e solitarie, inganni impietosi sottomessi al dominio di luci gelide come cuori

trieste-2.jpg
Le piazze di Roccagiovine ci sorprendono come film del neorealismo, dimenticate per sempre nelle domeniche fuori porta.
roccagiovine.jpg

Guatan Tavara

Posted in Guatan Tavara with tags , , , , on gennaio 8, 2008 by guatantavara

Guatan Tavara è la strada che porta altrove. Nasce alla fine del tempo e muore dove il tempo inizia. E’ la strada che va in nessun luogo e in tutti i luoghi del mondo. Può essere ovunque e essere stata per sempre. Lungo Guatan Tavara incontri personaggi mai esistiti e te stesso. Attraversa città inventate e inevitabili, impossibili e radicate nel tempo

.