Le strade di Marguerite

Marguerite mi ha mandato questa. Senza dire altro. Penso che volesse metterla qui dentro. E allora ce la metto io. Poi ho saputo in quale luogo sperduto è, Albania, come si chiama la città, Berat, e come viene chiamata… città dalle mille finestre.

Così questo diventa il luogo delle vostre strade.
Degli angoli di mondo su cui avete camminato.
Mi piace l’idea che possano essere strade blu,
fuori dai tragitti comuni,
stradine che nessuno oltre voi conosce,

piccoli sentieri di un paese senza nome,
cammini che forse non sappiamo nemmeno dove vanno,
che si assomigliano tra loro come fossero lo stesso luogo lo stesso tempo,
ma ci potessero portare ovunque e per sempre.

Chi vuole può scrivermi a stedef12@gmail.com, mandarmi la sua stradina, trovata in qualche angolo di mondo, descriverla, se vuole, dirci quando e dove, altrimenti non dire niente. O mettere qui sotto un commento con un piccolo racconto di strada.

E lasciare che siano loro a parlare per noi.

Io aggiungo questa. Una stradina del sud chissaquale.

——————————————————-

Carlo mi ha mandato questa bellissima cosa… “la via Francigena verso Monteriggioni in una bellissima camminata solitaria”

——————————————————

Questo è il racconto di una strada di Bob:
“Milano, una di quelle stradine tranquille dietro piazza della scala. Diversi anni fa. Mi piace molto passeggiare da quelle parti – io, romano che ama Milano – perchè c’è un’atmosfera rarefatta, completamente diversa da quella che si respira appena girato l’angolo verso la piazza. Camminavo guardandomi intorno e alzando il naso verso il cielo quando il mio sguardo – tornato ad altezza uomo – incrocia Indro Montanelli. Idee politiche a parte, gli sorrido, denunciando tutta la mia ammirazione e lui risponde al mio saluto con un sorriso e un cordialissimo buongiorno. Quelle stradine – per me – ogni volta che passo portano il segno di quell’incontro.”

——————————————————

E finalmente ecco Mostar. … in attesa che a Bruce capiti un week end piovoso… ha fatto prima Heath

E per essere sicura, ne ha mandate tre…

——————————————————

Roberto, di ritorno dal suo viaggio di lavoro in Iran e Ghana, ci ha portato alcune bellissime tracce di strade. Sono di luoghi fuori moda, ma pieni di fascino, specie perché fatte al di fuori dei circuiti turistici…

…trovo questa immagine molto bella. Teheran è proprio come te la aspetti, strade sterrate e grattacieli, smog e polvere…


è bello che sembra che ci siamo dentro anche noi nelle strade di Teheran di Roberto

——————————————————

Anche le strade di Accra sono proprio come te le immagini.


Perchè in fondo sembrano tutte uguali le grandi città dell’Africa

——————————————————

… e stavolta, l’instancabile, inarrestabile, vulcanico Roberto ci fa fare un giro tra le piogge di Varsavia e il caldo di Dubai. Il salto non è indifferente ma, da quanto so, non ci sarà nemmno tempo di fermarcisi un po’, né nel lucido pavé di Varsavia…

e nemmeno nella notte

arabica di Dubai

… perché a breve… chissà dove ci porteranno le strade agitate di Roberto…

——————————————————

In attesa che Roberto si degni di scaricare dalla fotocamera le bellissime stradine cinesi, e che ci riporti quelle di Bangkok, quelle di Malta, di Santorini e di nuovo Teheran… come più volte promesso… c’è qualcun altro che pensa a Guatan Tavara… Queste sono le strade còrse di Heath… potrebbe uscirci un bel post… Còrsi e percorsi… lo so… è ora di andare in vacanza…

Questo si chiama Vicolo di Corte (bel nome pure per Guatan Tavara)

Questa è la Corte vista dalla Cittadella… che poteva essere una feritoia del Castello della Terra Amata…

e questa è Calvi… stavolta il nome non mi piace.. ma tanto a me non si addice…

——————————————————


Una Risposta to “Le strade di Marguerite”

  1. guatantavara Says:

    In attesa che Roberto si degni di scaricare dalla fotocamera le bellissime stradine cinesi, e che ci riporti quelle di Bangkok, quelle di Malta, di Santorini e di nuovo Teheran… come più volte promesso… c’è qualcun altro che pensa a Guatan Tavara… Sono le strade còrse di Heath…
    Potrebbe uscirci un bel post… Còrsi e percorsi…

    lo so… è ora di andare in vacanza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: