Lungo le strade dei Guanci – Capitolo 3 – La Gomera


Lasciando Tenerife per La Gomera, si naviga nell’argento vivo del tramonto atlantico luce sparata che trovi verso ovest, quasi senza colore, come se i colori li avesse rubati tutti La Gomera, l’isola dei colori.

Along the roads of the Guanches - Interlude - Sailing towards La Gomera

Capitolo 3 – La Gomera, l’isola dei colori

L’intreccio che trovi nel fondo della stiva, nella breve traversata, ti preanuncia un cammino tortuoso e vivo, sbiadito solo all’apparenza, in realtà abbagliante come i muri dei piccoli paesini o i Mirador di sogno che ti regalano scorci di Genesi, intrecci di vita, da qualunque parte presa. Come una corda attorcigliata nella stiva, sul fondo della nave

Chapter 3 -La Gomera, Isle of colors (#1): Weaving the life

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#2): Convent of Santo Domingo de Guzmàn

Arrivare a La Gomera è come fare un salto di secoli all’indietro, tornare all’epoca dei Guanci, ritrovarsi tra draghi del colore dell’erba scura e colori impossibili di un mondo senza ozono, quasi che la luce arrivasse direttamente dal cosmo puro. E restare in sospeso tra città desertiche e foreste tropicali, a metà strada tra il Messico e l’Arabia. Forse proprio sopra Atlantide

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#3): Window and colors

I colori stanno a La Gomera come la primavera alla vita e ti accompagnano in una giostra piena di sorprese, anfratti delle streghe, casette di marzapane per Hansel e Gretel di passaggio, sassolini a forma di ricordo che Pollicino lascia lungo il cammino per quando, tornato a casa, pensa che se partire è un po’ morire, tornare è sempre rinascere nel fondo della stessa memoria. Raccolta in ogni La Gomera che si incontra lungo le strade dei Guanci

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#4): Doors and colors

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#5): Walls and colors

La Gomera sembra un lunapark di luoghi inventati, cantieri in cui si costruiscono sogni colorati, rovine pronte a essere rimesse in piedi senza perdere nemmeno un tono di colore, perché sotto ogni colore se ne nasconde un altro, scatole cinesi in cui vengono imprigionati i colori, rubando il turchese al cielo e il marrone alla terra

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#6): Ruins and colors

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#7): Lines and colors

Confusi tra linee e altre geometrie, i colori di La Gomera giocano a nascondersi nell’ombra o sbucare dal sole all’improvviso. Ogni segno racconta col colore la sua piccola storia, screpolature di muri offesi dall’aria salmastra, ringhiere coraggiose a protezione delle ombre, porte di carta assorbente, che succhia il colore dei riflessi attorno.

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#8): House and colors

Le case a La Gomera sono fatte di mattoncini e marzapane, messe una sopra l’altra come dolciumi sulle bancarelle. Viste da lontano danno l’idea di paesi in miniatura, viste da vicino, sembrano disegnate sul cartone di una quinta teatrale. E quando lasci con la nave La Gomera, ti resta fino all’ultimo lo sguardo attratto dalle case. Fino a che non ne resta solo il colore in lontananza

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#9):  Houses and colors

Chapter 3 - La Gomera, Isle of colors (#10): Last glance to the Isle of colors

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: