Per essere albero


Per
essere albero
devi imparare, almeno una volta,
a essere ombra.

Per essere albero
devi avere la vita che ti scorre dentro,

confonderti tra i colori di mondi che vivono altrove,

Per essere albero
devi saper essere foglia e radice

sfidare il vento, nasconderti dentro la terra.

Saper crescere attorno ai cerchi concentrici della memoria

come il segno di
tempi che
si rincorrono
lungo la vita.

Per essere albero,
per essere davvero albero,
devi saperti protendere al cielo,

saper parlare da solo alla luna,

saperti guardare nel riflesso di un fiordo,

seguire lo scorrere della vita a fianco del fiume.

Come una sequenza ininterrotta di storie da raccontare

Advertisements

8 Risposte to “Per essere albero”

  1. Gigliola Says:

    ciò che Lei dipinge con le fotografie e sopratutto le parole, sono degne di un poeta ? Lo è? la scrittura è così toccante da farmelo credere.
    Gigliola

  2. guatantavara Says:

    Be’, ormai è certo… se mai ci fosse stato un motivo per tenere vivo questo Blog… “Lei”, Gigliola, me lo ha fatto capire!

    🙂

  3. Guarracino65 Says:

    Bellissimo

  4. Gianpaolo G. Mastropasqua Says:

    Davvero un incrocio luminoso tra la fotografia e il pensiero poetico, sono come due rive parlanti dello stesso fiume, immagini davvero meravigliose e gli alberi è come se si raccontassero. L’albero ha ispirato in maniera centrale anche me, simbolo stesso di quel “silenzio con variazioni” (Lietocolle) che è stato il mio primo lavoro. Grazie per questo connubio inedito di somiglianze.

    L’albero

    Sono solo quest’aria che respiro
    pura e bestiale come un quadro mai dipinto
    mi arrampico per cadere, cado per arrampicarmi
    su quest’albero immenso che qualcuno partorì.
    Le strade sono anguille, foglie di carta le città,
    l’uomo è scomparso in una scatola
    eppure qualcosa sotto corteccia qualcuno
    risponde, perde lacrime, atomi…
    si allenano vite accartocciate, onde troppo alte,
    se questo salire fosse sprofondare, divorare?
    Incido le iniziali sulle rughe di bimbo
    nel silenzio violento di un padre impagliato
    anche per oggi ho ucciso abbastanza.

    GGM

  5. guatantavara Says:

    Questo blog, oltre che strada e fiume “con due rive parlanti”, voleva anche essere un passatoio – in inglese suonerebbe come il bellissimo stepping stone – vale a dire quel cammino sulle pietre messe a breve distanza l’una dall’altra per guadare un fiume. Volevo che le pietre ce le mettessero i suoi lettori e per questo pensavo alle immagini di strade vere o figurate prese in giro per il mondo.
    Non pensavo a pietre di poesia. E invece eccola qui, e non è la prima, un piccolo gioiellino che arricchisce questa strada.
    Grazie Giampaolo, sarebbe bello che il tuo scritto fosse seguito da altri.

  6. Tutte le volte che leggiamo, per noi è come un viaggio, siamo lì sulla strada. In lento incedere osserviamo il paesaggio. Belli gli alberi, belle le nuvole, la luna e i campi. E una voce che parla e racconta, senza tempo, senza materia. Saremo un po’ strani o banali, non importa, perchè questo è parte del nostro viaggio.
    Complimenti, come al solito.
    Ciao.
    (ps. abbiamo cambiato indirizzo web…)

  7. cristina danesi Says:

    Scusate ignoranza…
    Mi è piaciuta molto questa poesia sugli alberi…ma chi è Guatan Tavara? è un poeta o che altro? Cioé chi ha scritto sta poesia?

    • guatantavara Says:

      Cristina, Guatan Tavara sono io, l’autore di questo Blog, puoi trovare i miei riferimenti nelle testata. In effetti ho fatto riposare questo Blog per un bel po’ e questa risposta arriva troppo tardi. Mi scuso con te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: